Prima Pagina
Reg. Tribunale Lecce n. 662 del 01.07.1997
- ISSN 1973-252X
Direttore responsabile: Dario Cillo


  

Archivio

Calendario Scolastico



Calendario scolastico regionale 2009-2010

CALENDARIO SCOLASTICO NAZIONALE

Inizio esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore: 22 giugno 2010, alle ore 8.30
Prova scritta a carattere nazionale degli esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria di primo grado: 17 giugno 2010, con inizio alle ore 8.30;  (sessione suppletiva: 28 giugno 2010 e 3 settembre 2010, con inizio alle ore 8.30)

Festività: tutte le domeniche; il 1° novembre, festa di tutti i Santi; l'8 dicembre, Immacolata Concezione; il 25 dicembre, Natale; il 26 dicembre; il 1° gennaio, Capodanno; il 6 gennaio, Epifania; il giorno di lunedì dopo Pasqua; il 25 aprile, anniversario della Liberazione; il 1° maggio, festa del Lavoro; il 2 giugno, festa nazionale della Repubblica; la festa del Santo Patrono.

Le sessioni speciali di esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione per gli studenti iscritti e frequentanti i Centri Territoriali Permanenti possono essere effettuate unicamente nei mesi di dicembre 2009 e febbraio 2010, in date da definirsi dal Ministero. Le istituzioni scolastiche interessate dovranno informarne i Direttori generali degli Uffici scolastici regionali i quali avranno cura di chiedere al Ministero il testo della prova scritta a carattere nazionale.
Sessioni speciali di esami di qualifica professionale e di licenza di maestro d'arte possono essere effettuate anche nel corso dell'anno scolastico. Ciò al fine di venire incontro, nella misura più ampia e partecipata, alle esigenze di coloro che, in età adulta, intendano conseguire i rispettivi titoli di studio. L'individuazione delle date nelle quali tenere tali sessioni di esami è rimessa alle determinazioni organizzative delle singole istituzioni scolastiche, statali e paritarie.

NB: l'art. 138 del D.L.vo 31 marzo 1998, n. 112, delega alle regioni la determinazione del calendario scolastico

CALENDARI SCOLASTICI  REGIONALI  A.S.  2009/2010

L'inizio e termine delle lezioni, nonché le ulteriori sospensioni sono determinate dalle singole Regioni, secondo il prospetto specificato:

REGIONI INIZIO  TERMINE FESTIVITA'  FESTIVITA' VARIE
  LEZIONI LEZIONI NATALIZIE PASQUALI  
ABRUZZO 21 SETT.2009 12 GIUGNO 2010 *      24/12/09 - 06/01/10 01/04/10 - 07/04/10 07/12/2009
BASILICATA 16 SETT.2009 12 GIUGNO 2010 *      23/12/09 - 06/01/10 01/04/10 - 06/04/10 02/11/09; 07/12/09; 31/05/10 
          01/06/10
CALABRIA 14 SETT.2009 05 GIUGNO 2010 *      23/12/09 - 06/01/10 01/04/10 - 06/04/10 02/11/09; 07/12/09; 
CAMPANIA 14 SETT.2009 12 GIUGNO 2010 *      23/12/09 - 06/01/10 01/04/10 - 07/04/10 02/11/09; 07/12/09; 15 e 16/2/10 
          19/03/10; 31/05/10 e 01/06/2010
EMILIA ROMAGNA 15 SETT.2009 05 GIUGNO 2010 *      24/12/09 - 06/01/10 01/04/10 - 06/04/10 02/11/09; 07/12/09; 
FRIULI VENEZIA G. 15 SETT.2009 11 GIUGNO 2010 *      23/12/09 - 06/01/10 01/04/10 - 06/04/10 02/11/09; 07/12/09; 
LAZIO 14 SETT.2009  # 12 GIUGNO 2010 *      23/12/09 - 06/01/10 29/03/10 - 06/04/10 07/12/2009
LIGURIA 14 SETT.2009 12 GIUGNO 2010 *      23/12/09 - 06/01/10 29/03/10 - 06/04/10 02/11/09; 07/12/09; 
LOMBARDIA 14 SETT.2009 12 GIUGNO 2010 *      23/12/09 - 06/01/10 01/04/10 - 06/04/10 02/11/09; 07/12/09; 
MARCHE 16 SETT.2009 09 GIUGNO 2010 *      24/12/09 - 06/01/10 01/04/10 - 06/04/10 02/11/09; 07/12/09 ; 
MOLISE 14 SETT.2009 12 GIUGNO 2010 *      23/12/09 - 06/01/10 01/04/10 - 06/04/10 02/11/2009
PIEMONTE 14 SETT.2009 12 GIUGNO 2010 *      21/12/09 - 06/01/10 01/04/10 - 10/04/10 02/11/09; 07/12/09 ; 
PUGLIA 18 SETT.2009 09 GIUGNO 2010 *      23/12/09 - 06/01/10 01/04/10 - 06/04/10 02/11/09; 07/12/09 ; 
SARDEGNA 17 SETT.2009 10 GIUGNO 2010 *      23/12/09 - 06/01/10 01/04/10 - 06/04/10 28/04/2010
SICILIA  18 SETT.2009 12 GIUGNO 2010 *      21/12/09 - 06/01/10 01/04/10 - 06/04/10 15/05/2010
TOSCANA 14 SETT.2009 12 GIUGNO 2010 *      23/12/09 - 06/01/10 01/04/10 - 06/04/10 30/11/2009; 7/12/09
UMBRIA 14 SETT.2009 10 GIUGNO 2010 *      23/12/09 - 06/01/10 29/03/10 - 06/04/10 02/11/09; 07/12/09 ; 
VENETO 14 SETT.2009 09 GIUGNO 2010 *      24/12/09 - 06/01/10 29/03/10 - 05/04/10 07/12/09; dal 15/02/10 al 17/02/10
VALLE D' AOSTA 14 SETT.2009 12 GIUGNO 2010 *      24/12/09 - 06/01/10 01/04/10 - 06/04/10 7/12/09; 30/01/10; dal 15 al 17/02/10
PROV. BOLZANO 14 SETT. 2009      12 GIUGNO 2010 24/12/09 - 06/01/10 29/03/10 - 05/04/10 2 e 3/11/09; 7/12/09;   
          dal 15/02 al 20/2/10; 24/5/10 
PROV. TRENTO 14 SETT.2009  §      05 GIUGNO 2010 * 24/12/09 - 06/01/10 01/04/10 - 07/04/10 07/12/09
*     Per la scuola dell'infanzia il termine delle attività educative è fissato al 30/06/2010    
#   15 settembre per scuole secondarie di II° grado      
§   1 settembre per le scuole dell'infanzia        


Calendario scolastico regionale 2008-2009

CALENDARIO SCOLASTICO NAZIONALE

Inizio esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore: 25 giugno 2009
Prova scritta a carattere nazionale degli esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria di primo grado: 18 giugno 2009 (sessione suppletiva: 2 luglio 2009 o 3 settembre 2009)

Festività: tutte le domeniche; il 1° novembre, festa di tutti i Santi; l'8 dicembre, Immacolata Concezione; il 25 dicembre, Natale; il 26 dicembre; il 1° gennaio, Capodanno; il 6 gennaio, Epifania; il giorno di lunedì dopo Pasqua; il 25 aprile, anniversario della Liberazione; il 1° maggio, festa del Lavoro; il 2 giugno, festa nazionale della Repubblica; la festa del Santo Patrono.

Sessioni speciali di esami di istruzione secondaria di 1° grado, di qualifica professionale, di licenza di maestro d’arte possono essere effettuate anche nel corso dell’anno scolastico. Le sessioni speciali di esami di istruzione secondaria di 1° grado possono essere effettuate soltanto nel mese di dicembre e febbraio, in date da definirsi dal Ministero. Le istituzioni scolastiche interessate dovranno informarne i Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali, che avranno cura di chiedere al Ministero i plichi relativi alla prova scritta, a carattere nazionale.
Relativamente al conseguimento dei diplomi di qualifica professionale e di maestro d’arte, l’individuazione del momento in cui collocare, nel corso dell’anno, tali sessioni di esami è rimessa alle determinazioni organizzative delle singole istituzioni scolastiche, statali e paritarie.

NB: l'art. 138 del D.L.vo 31 marzo 1998, n. 112, delega alle regioni la determinazione del calendario scolastico

CALENDARI SCOLASTICI PER REGIONI E PROVINCE AUTONOME

L'inizio e termine delle lezioni, nonché le ulteriori sospensioni sono determinate dalle singole Regioni, secondo il prospetto specificato:
REGIONI INIZIO  TERMINE FESTIVITA'  FESTIVITA' VARIE
  LEZIONI LEZIONI NATALIZIE PASQUALI  
ABRUZZO 15 SETT.2008 06 GIUGNO 2009 *      24/12/08 - 06/01/09 09/04/09 - 15/04/09  
BASILICATA 15 SETT.2008 10 GIUGNO 2009 *      22/12/08 - 06/01/09 09/04/09 - 14/04/09 02/05/09
CALABRIA 15 SETT.2008 06 GIUGNO 2009 *      22/12/08 - 06/01/09 09/04/09 - 14/04/09 02/05/09 e 01/06/09 
CAMPANIA 15 SETT.2008 12 GIUGNO 2009 *      20/12/08 - 06/01/09 09/04/09 - 15/04/09 02/05/09 e 01/06/09 
EMILIA ROMAGNA 15 SETT.2008 06 GIUGNO 2009 *      24/12/08 - 06/01/09 09/04/09 - 14/04/09 02/05/09
FRIULI VENEZIA G. 15 SETT.2008 10 GIUGNO 2009 *      24/12/08 - 06/01/09 09/04/09 - 14/04/09 02/05/09
LAZIO 15 SETT.2008  # 12 GIUGNO 2009 *      22/12/08 - 06/01/09 06/04/09 - 11/04/09  
LIGURIA 15 SETT.2008 13 GIUGNO 2009 *      24/12/08 - 06/01/09 08/04/09 - 15/04/09 02/05/09 e 01/06/09 
LOMBARDIA 08 SETT.2008 16 GIUGNO 2009 *      22/12/08 - 06/01/09 09/04/09 - 14/04/09  
MARCHE 15 SETT.2008 10 GIUGNO 2009 *      22/12/08 - 06/01/09 06/04/09 - 11/04/09 02/05/09 e 01/06/09 
MOLISE 15 SETT.2008 11 GIUGNO 2009 *      23/12/08 - 06/01/09 09/04/09 - 14/04/09  
PIEMONTE 15 SETT.2008 11 GIUGNO 2009 *      22/12/08 - 06/01/09 09/04/09 - 14/04/09 23 e 24/2/09; 02/05/09 e 01/06/09 
PUGLIA 15 SETT.2008 10 GIUGNO 2009 *      24/12/08 - 06/01/09 08/04/09 - 15/04/09  
SARDEGNA 15 SETT.2008 10 GIUGNO 2009 *      23/12/08 - 06/01/09 09/04/09 - 14/04/09 24/02/09; 28/04/09
SICILIA  17 SETT.2008 12 GIUGNO 2009 *      22/12/08 - 06/01/09 09/04/09 - 14/04/09  
TOSCANA 15 SETT.2008 13 GIUGNO 2009 *      22/12/08 - 06/01/09 09/04/09 - 14/04/09 02/05/09 e 01/06/09 
UMBRIA 15 SETT.2008 10 GIUGNO 2009 *      24/12/08 - 06/01/09 06/04/09 - 14/04/09  
VENETO 15 SETT.2008 09 GIUGNO 2009 *      24/12/08 - 06/01/09 09/04/09 - 14/04/09 04/10/08; dal 23/02/09 al 25/02/09
VALLE D' AOSTA 15 SETT.2008 12 GIUGNO 2009 *      24/12/08 - 06/01/09 09/04/09 - 14/04/09 30 e 31/01/2009; dal 23 al 25/02/2009
PROV. BOLZANO 10 SETT. 2008      13 GIUGNO 2009 24/12/08 - 06/01/09 06/04/09 - 13/04/09 3/11/08; dal 23/02 al 28/2/09  
          2/5/09 e 01/06/09
PROV. TRENTO 15 SETT.2008  §      09 GIUGNO 2009 * 22/12/08 - 06/01/09 09/04/09 - 15/04/09 02/05/09
*     Per la scuola dell'infanzia il termine delle attività educative è fissato al 30/06/2009    
#   16 settembre per scuole secondarie di II° grado      
§   1 settembre per le scuole dell'infanzia        

Calendario scolastico regionale 2007-2008

CALENDARIO SCOLASTICO NAZIONALE

Inizio esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore: 18 giugno 2008

Festività: tutte le domeniche; il 1° novembre, festa di tutti i Santi; l'8 dicembre, Immacolata Concezione; il 25 dicembre, Natale; il 26 dicembre; il 1° gennaio, Capodanno; il 6 gennaio, Epifania; il giorno di lunedì dopo Pasqua; il 25 aprile, anniversario della Liberazione; il 1° maggio, festa del Lavoro; il 2 giugno, festa nazionale della Repubblica; la festa del Santo Patrono.

Sessioni speciali di esami di istruzione secondaria di 1° grado, di qualifica professionale, di licenza di maestro d’arte possono essere effettuate anche nel corso dell’anno scolastico.
Relativamente al conseguimento dei diplomi di qualifica professionale e di maestro d’arte, l’individuazione del momento in cui collocare, nel corso dell’anno, tali sessioni di esami è rimessa alle determinazioni organizzative delle singole istituzioni scolastiche, statali e paritarie.

NB: l'art. 138 del D.L.vo 31 marzo 1998, n. 112, delega alle regioni la determinazione del calendario scolastico

CALENDARI SCOLASTICI PER REGIONI E PROVINCE AUTONOME


Calendario scolastico regionale 2006-2007

CALENDARIO SCOLASTICO NAZIONALE

Inizio esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore: 20 giugno 2007

Festività: tutte le domeniche; il 1° novembre, festa di tutti i Santi; l'8 dicembre, Immacolata Concezione; il 25 dicembre, Natale; il 26 dicembre; il 1° gennaio, Capodanno; il 6 gennaio, Epifania; il giorno di lunedì dopo Pasqua; il 25 aprile, anniversario della Liberazione; il 1° maggio, festa del Lavoro; il 2 giugno, festa nazionale della Repubblica; la festa del Santo Patrono

NB: l'art. 138 del D.L.vo 31 marzo 1998, n. 112, delega alle regioni la determinazione del calendario scolastico

CALENDARI SCOLASTICI PER REGIONI E PROVINCE AUTONOME

REGIONI E PROVINCE

Inizio lezioni

Vacanze

Termine lezioni

Settembre 06

Natalizie Pasquali Varie

Giugno 07

Dicembre 06 Gennaio 07 Aprile 07
PIEMONTE

11

23 7 5 - 14 9/12/06
30/4/07

9

VALLE D'AOSTA 14 24 7 5 - 10 19-21/2/07 9
LOMBARDIA 11 23 7 4 - 11   9
TRENTO 13 (4 settembre per infanzia) 22 7 5 - 10 9/12/06
30/4/07
9
BOLZANO

11

24 7 5 - 9 30/10 - 4/11/06
9/12/06
19-24/2/07
30/4/07
16
VENETO

11

24 7 6 - 11 30-31/10/06
9/12(06
19-21/2/07
30/4/07
9
FRIULI-VENEZIA G. 11 23 7 5 - 10 9/12/06
30/4/07
9
LIGURIA 14 24 7 5 - 10 9/12/06
30/4/07
9
EMILIA ROMAGNA 19 24 7 5 - 10 2/11/06 9
TOSCANA 14 24 7 5 - 10   9
UMBRIA 14 23 7 5 - 10 2/11/06 9
MARCHE 14 24 7 5 - 10 9/12/06
30/4/07
9
LAZIO 14 (13 per infanzia, primaria, second. I grado) 23 7 5 - 10   9
MOLISE 11 23 7 5 - 10 2/11/06 8
ABRUZZO 12 23 7 4  - 11   9
CAMPANIA

18

23 7 5 - 10   9
PUGLIA 18 23 7 4 - 11   9
BASILICATA 14 23 7 5 - 10 2/11/06 9
CALABRIA 18 23 7 5 - 10 2/11/06
9/12/06
10
SICILIA

18 (1 settembre per infanzia)

23 7 5 - 10   9
SARDEGNA 14 23 7 5 -10 2/11/06 9
 

Termine delle attività educative nelle scuole dell’infanzia:
30/06/2007 (29/6/2007 per la Regione Toscana)


Calendario scolastico regionale 2005-2006

CALENDARIO SCOLASTICO NAZIONALE

Inizio esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore: 21 giugno 2006

Festività: tutte le domeniche; il 1° novembre, festa di tutti i Santi; l'8 dicembre, Immacolata Concezione; il 25 dicembre, Natale; il 26 dicembre; il 1° gennaio, Capodanno; il 6 gennaio, Epifania; il giorno di lunedì dopo Pasqua; il 25 aprile, anniversario della Liberazione; il 1° maggio, festa del Lavoro; il 2 giugno, festa nazionale della Repubblica; la festa del Santo Patrono

NB: l'art. 138 del D.L.vo 31 marzo 1998, n. 112, delega alle regioni la determinazione del calendario scolastico

CALENDARI SCOLASTICI PER REGIONI E PROVINCE AUTONOME

REGIONI INIZIO  TERMINE FESTIVITA'  FESTIVITA' VARIE
  LEZIONI LEZIONI NATALIZIE PASQUALI  
ABRUZZO 15 SETT. 2005 10 GIUGNO 2006 *      24/12/05 - 7/1/06 13/04/06 - 18/04/06  
BASILICATA 19 SETT. 2005 10 GIUGNO 2006 *      23/12/05 - 7/1/06 13/04/06 - 18/04/06 02/11/2005
CALABRIA 15 SETT. 2005 10 GIUGNO 2006 *      23/12/05 - 7/1/06 13/04/06 - 18/04/06  
CAMPANIA 15 SETT. 2005 10 GIUGNO 2006 *      23/12/05 - 8/1/06 13/04/06 - 18/04/06  
EMILIA ROMAGNA 19 SETT. 2005 10 GIUGNO 2006 *      24/12/05 - 7/1/06 13/04/06 - 18/04/06 02/11/2005
FRIULI VENEZIA G. 12 SETT. 2005 08 GIUGNO 2006 *      23/12/05 - 7/1/06 13/04/06 - 18/04/06  
LAZIO 14 SETT. 2005 *** 10 GIUGNO 2006 *      22/12/05 - 7/1/06 13/04/06 - 18/04/06  
LIGURIA 20 SETT. 2005 10 GIUGNO 2006 *      24/12/05 - 7/1/06 13/04/06 - 18/04/06  
LOMBARDIA 12 SETT. 2005 10 GIUGNO 2006 *      23/12/05 - 8/1/06 12/04/06 - 19/04/06  
MARCHE 12 SETT. 2005 ***   07 GIUGNO 2006 *  ****    24/12/05 - 7/1/06 13/04/06 - 18/04/06 31/10/05 e 24/04/06
MOLISE 12 SETT. 2005  08 GIUGNO 2006 *  **    24/12/05 - 7/1/06 13/04/06 - 18/04/06 02/11/2005
PIEMONTE 12 SETT. 2005 10 GIUGNO 2006 *      24/12/05 - 8/1/06 12/04/06 - 18/04/06  
PUGLIA 19 SETT. 2005 10 GIUGNO 2006 *      24/12/05 - 7/1/06 13/04/06 - 18/04/06  
SARDEGNA 19 SETT. 2005 10 GIUGNO 2006 *      23/12/05 - 5/1/06 13/04/06 - 18/04/06 2/11/2005;28/02/06;28/04/06
SICILIA 19 SETT. 2005 10 GIUGNO 2006 *      24/12/05 - 7/1/06 13/04/06 - 18/04/06  
TOSCANA 15 SETT. 2005 10 GIUGNO 2006 *      24/12/05 - 5/1/06 13/04/06 - 18/04/06 30/11/2005
UMBRIA 15 SETT. 2005 10 GIUGNO 2006 *      23/12/05 - 5/1/06 13/04/06 - 18/04/06 02/11/2005
VALLE D'AOSTA 14 SETT. 2005 08 GIUGNO 2006 *      23/12/05 - 7/1/06 13/04/06 - 17/04/06  
VENETO 19 SETT. 2005 10 GIUGNO 2006 *      24/12/05 - 8/1/06 13/04/06 - 18/04/06  
BOLZANO 12 SETT. 2005 16 GIUGNO 2006 24/12/05 - 7/1/06 13/04/06 - 18/04/06 dal 31/10/05 al 2/11/05; dal
          27/2/06 al 4/3/06; 24/04 e 3/6
TRENTO 12 SETT. 2005 10 GIUGNO 2006 22/12/05 - 7/1/06 13/04/06 - 19/04/06 31/10/2005;24/4/06;3/6/2006

* Per la scuola dell'infanzia il termine delle attività educative è fissato al 30/06/2006
** Per le classi degli Ist.Prof.li e Ist.d'Arte in cui si effettuano, rispettivamente, esami di qualifica e esami di licenza di maestro d'arte le lezioni terminano il 31 maggio 2006
*** 15 settembre per la scuola dell'infanzia e del primo ciclo (Regione Marche) - secondo ciclo (Regione Lazio)
**** 10 giugno per le scuole del primo ciclo


Calendario scolastico regionale 2004-2005


CALENDARIO SCOLASTICO NAZIONALE

Inizio esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore: 22 giugno 2005

Festività: tutte le domeniche; il 1° novembre, festa di tutti i Santi; l'8 dicembre, Immacolata Concezione; il 25 dicembre, Natale; il 26 dicembre; il 1° gennaio, Capodanno; il 6 gennaio, Epifania; il giorno di lunedì dopo Pasqua; il 25 aprile, anniversario della Liberazione; il 1° maggio, festa del Lavoro; il 2 giugno, festa nazionale della Repubblica; la festa del Santo Patrono

NB: l'art. 138 del D.L.vo 31 marzo 1998, n. 112, delega alle regioni la determinazione del calendario scolastico

CALENDARI SCOLASTICI PER REGIONI E PROVINCE AUTONOME

REGIONI E PROVINCE

Inizio lezioni

Vacanze

Termine lezioni

Note

Settembre 04

Natalizie Pasquali Altre

Giugno 05

Dicembre 04 Gennaio 05 Marzo 05
PIEMONTE 13 24 6 24-29  

11

 
VALLE D'AOSTA 13 23 6 24-30 14-16/2 9  
LOMBARDIA 8 23 8 23-30   8  
TRENTO 13 23 9 24-29 7-8/2
23-25/4
10  
BOLZANO 13 24 6 24-28   16 1
VENETO 20 24 6 24-28 4-8/2 16  
FRIULI-VENEZIA G. 14 23 5 24-29   4  
LIGURIA 16 24 6 25-20 12/10 10  
EMILIA ROMAGNA 15 24 6 24-29   8  
TOSCANA 13 24 6 24-29   8  
UMBRIA 13 23 5 24-29   9 2
MARCHE 15 24 6 24-29   7  
LAZIO 16 23 8 23-30   10  
MOLISE 13 24 8 24-29   9  
ABRUZZO 15 24 5 24-30   4  
CAMPANIA 15 23 6 24-29   11 3
PUGLIA 20 23 6 24-29   8  
BASILICATA 20 23 6 24-29 8/2 13  
CALABRIA 20 23 5 24-29   11  
SICILIA 23 24 6 24-29   9  
SARDEGNA 20 23 5 24-29 28/4 11  

Note



1) Provincia BOLZANO Orario settimanale diviso su cinque giorni: 2-3/11, 6-7/12, 7-11/2, 29/3, 3/6
Orario settimanale diviso su sei giorni: 2-3/11, 6-7/12, 7-12/2, 3-4/6


2) Regione UMBRIA N. 3 giorni a disposizione delle istituzioni scolastiche


3) Regione CAMPANIA I dirigenti scolastici possono dedicare una festività ad importanti ricorrenze di diversi gruppi etnici e religiosi.
   
Termine delle attività educative nelle scuole dell’infanzia: 30 giugno 2005

Calendario scolastico regionale 2003-2004


CALENDARIO SCOLASTICO NAZIONALE

Inizio esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore: 16 giugno 2004

Festività: tutte le domeniche; il 1° novembre, festa di tutti i Santi; l'8 dicembre, Immacolata Concezione; il 25 dicembre, Natale; il 26 dicembre; il 1° gennaio, Capodanno; il 6 gennaio, Epifania; il giorno di lunedì dopo Pasqua; il 25 aprile, anniversario della Liberazione; il 1° maggio, festa del Lavoro; il 2 giugno, festa nazionale della Repubblica; la festa del Santo Patrono

NB: l'art. 138 del D.L.vo 31 marzo 1998, n. 112, delega alle regioni la determinazione del calendario scolastico

CALENDARI SCOLASTICI PER REGIONI E PROVINCE AUTONOME

REGIONI E PROVINCE

Inizio lezioni

Vacanze

Termine lezioni

Note

Settembre 03

Natalizie Pasquali Altre

Giugno 04

Dicembre 03 Gennaio 04 Aprile 04
PIEMONTE 15 24 6 8-13  

8

 
VALLE D'AOSTA 15 22 6 8-14 23-25/2/04 10  
LOMBARDIA 11 22 6 7-14   5  
TRENTO 15 24 6 8-12 23-24/2/04 5  
BOLZANO 10 24 6 8-12 3/11/03;
23-26/2/04
12 1
VENETO 10 24 6 8-13   8  
FRIULI-VENEZIA G. 15 24 5 8-13   5  
LIGURIA 16 22 6 8-13 9 giorni 11 2
EMILIA ROMAGNA 15 22 5 8-13   5  
TOSCANA 15 24 6 8-13   5  
UMBRIA 10 23 5 8-13 22/12/03 10  
MARCHE 15 24 5 8-13  2 giorni 5 2
LAZIO 15 22 5 8-13   12  
MOLISE 10 24 6 8-13 25/2/04 10  
ABRUZZO 15 24 5 8-13   5  
CAMPANIA 10 23 6 8-13   10  
PUGLIA 18 22 6 8-13   9  
BASILICATA 15 22 5 8-13 24/2/04 8  
CALABRIA 25 23 5 8-13   12  
SICILIA 26 22 6 8-13   15  
SARDEGNA 15 23 5 8-10 24/2/04
28/4/04
 2 giorni
9 2

Note



1) Provincia BOLZANO N. 5 o 6 giorni a disposizione del consiglio d'istituto a seconda se l'orario settimanale delle lezioni si articola su cinque o sei giorni e previo accordo tra la Direzione della scuola materna, i Consigli di circolo o di istituto dei circoli di scuola elementare, degli istituti comprensivi e pluricomprensivi e delle scuole secondarie di primo grado del corrispondente bacino di utenza.


2) Regioni LIGURIA, MARCHE, SARDEGNA I consigli di circolo e di istituto possono deliberare la sospensione delle lezioni e dell’attività educativa per il numero di giorni indicato.


Termine delle attività educative nelle scuole dell’infanzia: 30 giugno 2004

Calendario scolastico regionale 2002-2003


CALENDARIO SCOLASTICO NAZIONALE

Inizio esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore: 18 giugno 2003

Festività: tutte le domeniche; il 1° novembre, festa di tutti i Santi; l'8 dicembre, Immacolata Concezione; il 25 dicembre, Natale; il 26 dicembre; il 1° gennaio, Capodanno; il 6 gennaio, Epifania; il giorno di lunedì dopo Pasqua; il 25 aprile, anniversario della Liberazione; il 1° maggio, festa del Lavoro; il 2 giugno, festa nazionale della Repubblica; la festa del Santo Patrono; S. Patrono

NB: l'art. 138 del D.L.vo 31 marzo 1998, n. 112, delega alle regioni la determinazione del calendario scolastico a partire dall'anno scolastico 2002/2003

CALENDARI SCOLASTICI PER REGIONI E PROVINCE AUTONOME

REGIONI E PROVINCE

Inizio lezioni

Vacanze

Termine lezioni

Note

Settembre 02

Natalizie Pasquali Altre

Giugno 03

Dicembre 02 Gennaio 03 Aprile 03
PIEMONTE 9 23 6 17 - 22  

7


VALLE D'AOSTA 11 23 6 17 - 24 8-12/5

10


LOMBARDIA 10 23 6 17 - 27 2/11

7

 
TRENTO 10 22 6 17 - 21 2/11; 6-11/3; 26/4

16

1
BOLZANO 10 24 6 17 - 21 2/11; 3-6/3

16

2
VENETO 16 23 4 17 - 19 2/11; 26/4

10


FRIULI-VENEZIA G. 16 23 4 17 - 19 1 g. "Id. Reg."

7


LIGURIA 18 23 6 17 - 21  

7

3
EMILIA ROMAGNA 16 23 4 17 - 19 2/11

7


TOSCANA 16 24 6 17 - 22 2/11; 30/11

7


UMBRIA 16 23 4 17 - 22 2/11 7
MARCHE 16 Dodici giorni  

11


LAZIO 18 23 4 17 - 22  

11


MOLISE 12 23 6 17 - 22 2/11; 5/3; 26/4

7


ABRUZZO 16 23 4 17 - 22  

7


CAMPANIA 12 23 6 17 - 22 2/11 7
PUGLIA 19 23 6 17 - 22 2/11; 26/4

 11


BASILICATA 11 23 4 18 - 19 2/11; 4/3; 26/4/

7


CALABRIA 16 23 5 17 - 21 26/4

7

4
SICILIA 17 23 7 17 - 22   7 5
SARDEGNA 16 23 4 17 - 19 2/11; 4/3; 28/4

10

6

Note



1) Prov. TRENTO I consigli di circolo e di istituto possono deliberare la sospensione delle lezioni e dell’attività educativa per n. 3 giorni a scelta.


2) Prov. BOLZANO N. 5 o 6 giorni a disposizione del consiglio d'istituto a seconda se l'orario settimanale delle lezioni si articola su cinque o sei giorni e previo accordo tra la Direzione della scuola materna, i Consigli di circolo o di istituto dei circoli di scuola elementare, degli istituti comprensivi e pluricomprensivi e delle scuole secondarie di primo grado del corrispondente bacino di utenza.


3) Reg. LIGURIA I consigli di circolo e di istituto possono deliberare la sospensione delle lezioni e dell’attività educativa per n. 4 giorni a scelta.


4) Reg. CALABRIA L'inizio dell'a.s. è stato spostato al 23.09.02.


5) Reg. SICILIA L'inizio dell'a.s. è stato spostato al 30.09.02, con conseguente modifica delle altre date prefissate.


6) Reg. SARDEGNA I consigli di circolo e di istituto possono deliberare la sospensione dell’attività didattica per n. 2 giorni a scelta.


Termine delle attività educative nelle scuole dell’infanzia: 30 giugno 2003

Calendario scolastico regionale 2001-2002


 

Nota 14 giugno 2001

Prot. n. 72 /MR

Oggetto: Anno scolastico 2001/2002 - Calendario scolastico nazionale -Calendari scolastici per regioni e per province autonome - Prospetto riepilogativo generale

Si trasmette, per opportuna informazione, l'unito prospetto riepilogativo dei calendari scolastici indicati in oggetto.

CALENDARIO SCOLASTICO NAZIONALE

Termine lezioni : 8 giugno 2002 (scuole e istituti di tutti gli ordini).

Inizio esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore : 19 giugno 2002

Festività : domeniche; 1/11/2001; 8/12/2001; 25 e 26/12/2001; 1 e 6/1/2002; 1/4/2002; 25/4/2002; 1/5/2002; 2/6/2002; S. Patrono

CALENDARI SCOLASTICI PER REGIONI E PROVINCE AUTONOME


INIZIO LEZIONI

VACANZE


REGIONI E PROVINCE Scuola elementare, media e secondaria superiore Natalizie Pasquali Altre Note
  Settembre 2001 Dicembre 2001 Gennaio 2002 Marzo-Aprile 2002  
PIEMONTE 13 24 5 28/3 - 2/4  
VALLE D'AOSTA 12 23 6 28/3 - 3/4 11-13/2/02
LOMBARDIA 13 24 5 28/3 - 2/4 11-12/2/02 o in alternativa 15-16/2/02 1
TRENTO 17 23 6 28/3 - 1/4   2
BOLZANO 12 24 5 28/3 - 1/4 2 e 3/11/01; 11-16/2/02;20/5/02 3
VENETO 17 23 5 28/3 - 2/4  
FRIULI-VENEZIA G. 17 24 5 28/3 - 2/4  
LIGURIA 20 24 6 28/3 - 2/4   4
EMILIA ROMAGNA 17 24 5 28/3 - 2/4  
TOSCANA 17 24 6 28/3 - 2/4 02/11/2001
UMBRIA 17 24 5 28/3 - 2/4  
MARCHE 17 24 5 28/3 - 2/4 2 e 3/11/01
LAZIO 18 24 5 28/3 - 2/4  
MOLISE 17 24 5 28/3 - 2/4 2 e 3/11/01; 13/2/02
ABRUZZO 20 24 5 28/3 - 2/4  
CAMPANIA 13 23 5 28/3 - 2/4 02/11/2001
PUGLIA 17 24 6 28/3 - 2/4  
BASILICATA 19 23 6 28/3 - 2/4 2 e 3/11/01; 13/2/02
CALABRIA 18 24 5 28/3 - 2/4 2 e 3/11/01
SICILIA 18 24 7 28/3 - 2/4  
SARDEGNA 17 24 5 28/3 - 2/4 02/11/01; 12/02/02 5

Note



1) Reg. LOMBARDIA I due periodi (11-12 febbraio 2002 e 15 e 16 febbraio 2002) sono in alternativa a seconda che le scuole festeggino il carnevale romano o ambrosiano.


2) Prov. TRENTO Le istituzioni scolastiche hanno a disposizione, per vacanze, tre giorni, con autonoma collocazione all’interno del calendario anche per eventuali attività di recupero nelle scuole secondarie superiori.

Scuola dell’infanzia: 1)vacanze natalizie: 22/12/2001- 6/1/2002:2); vacanze pasquali: (a) 28/3/2002-1/4/2002 oppure (b) 28/3/2002 - 2/4/2002; 3) il 26 aprile 2002 per le scuole che adottano per le vacanze pasquali la soluzione (a)



3) Prov. BOLZANO Secondo il calendario scolastico triennale adottato con deliberazione della Giunta provinciale le lezioni hanno termine il 14/6/2002; il primo e l’ultimo giorno di scuola l’orario antimeridiano è abbreviato per un massimo di due ore e non hanno luogo lezioni pomeridiane eventualmente previste; i consigli di circolo e di istituto possono stabilire: due ulteriori giorni di interruzione dell’attività didattica, di cui uno per particolari attività scolastiche; la riduzione dell’orario per un massimo di due ulteriori giorni a condizione che non sussistano difficoltà in ordine al trasporto degli alunni ed alla vigilanza sugli stessi.

Nelle scuole dell’infanzia: può essere disposto un giorno di interruzione dell’attività educativa per particolari attività; nella prima settimana l’attività è limitata alla mattina; il consiglio della scuola può proporre la riduzione dell’attività per tre volte l’anno.



4) Reg. LIGURIA I consigli di circolo e di istituto possono deliberare la sospensione delle lezioni e dell’attività educativa per n. 3 giorni a scelta.


5) Reg. SARDEGNA I Consigli di Istituto possono deliberare la sospensione dell’attività didattica per due giorni.


N.B.: Secondo l’O.M. n. 59/2001 gli adattamenti del calendario scolastico da parte delle scuole possono riguardare anche la data di inizio delle lezioni fissata dal Direttore Scolastico Regionale.

Calendario scolastico regionale 2000-2001


 

Nota 27 Giugno 2000

Gab/I 1816/DM

Oggetto: Anno scolastico 2000/2001 - Calendario scolastico nazionale - Calendari scolastici per regioni e per province autonome - Prospetto riepilogativo generale

Si trasmette, per opportuna informazione, l'unito prospetto riepilogativo dei calendari scolastici indicati in oggetto.

CALENDARIO SCOLASTICO NAZIONALE 2000/2001

Termine lezioni:9 giugno 2001 (scuole e istituti di tutti gli ordini); 2 giugno 2001(classi termin. istituti prof.li e d'arte)
Inizio esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore:20 giugno 2001
Festività:domeniche; 1/11/2000; 8/12/2000; 25 e 26/12/2000; 1 e 6/1/2001; 16/4/2001; 25/4/2001; 1/5/2001; festa S. Patrono

CALENDARI SCOLASTICI PER REGIONI E PROVINCE AUTONOME

  INIZIO LEZIONI  VACANZE
REGIONI E PROVINCE Scuola elem. e media Scuola second. superiore Natalizie Pasquali Altre Note
  Settembre 2000 Dic. 2000 Gen. 2001 Aprile 2001    
PIEMONTE 18 23 5 12 - 17 9/12/2000; 30/4/2001 1
VALLE D'AOSTA 13 23 7 12 - 18 26, 27, 28 febbraio 2001 2
LOMBARDIA 14 23 5 12 - 17 9/12/2000; 26-27/02/2001 oppure 2-3/03/2001; 30/04/2001 3
TRENTO 18 24 7 13 - 17 9/12/2000; 26-27/02/2001; 30/04/2001 4
BOLZANO 12 25 6 12 - 17 2/11/2000; 9/12/2000; dal 26/02 al 3/03/2001; 30/04/2001; 4/06/2001 5
VENETO 14 23 5 12 - 17 9/12/2000; 30/04/2001  
FRIULI-VENEZIA G. 14 23 5 12 - 17 9/12/2000; 30/04/2001 6
LIGURIA 21 27 5 12 - 14   7
EMILIA ROMAGNA 11 23 5 13 - 17 9/12/2000; 30/04/2001  
TOSCANA 18 23 6 12 - 17 2/11/2000  
UMBRIA 13 22 5 12 - 17 9/12/2000; 30/04/2001  
MARCHE 11 23 5 12 - 17 2/11/2000  
LAZIO 13 12 23 5 12 - 17 9/12/2000; 30/04/2001  
MOLISE 18 22 7 12 - 18 2/11/2000; 9/12/2000; 28/02/2001  
ABRUZZO 14 27 5 12 - 17 9/12/2000; 30/04/2001  
CAMPANIA 14 23 7 13 - 17 2/11/2000; 9/12/2000; 30/04/2001 8
PUGLIA 18 24 7 12 - 17 2/11/2000; 9/12/2000; 30/04/2001 9
BASILICATA 18 24 7 12 - 17 2/11/2000; 26-27-28/02/2001; 30/04/2001 10
CALABRIA 18 23 5 12 - 17 2/11/2000; 9/12/2000; 30/04/2001 11
SICILIA 19 23 7 12 - 17   12
SARDEGNA 18 23 6 12 - 16 2/11/2000; 27/02/2001; 28/04/2001 13

NOTE

(1) Reg. PIEMONTE Negli istituti professionali e negli istituti d’arte in cui si effettuano, rispettivamente, esami di qualifica ed esami di licenza di maestro d’arte, le lezioni hanno inizio il 13 settembre 2000.
(2) Reg. VALLE D’AOSTA Nelle classi terminali degli istituti professionali in cui si effettuano esami di qualifica le lezioni hanno inizio l’11 settembre 2000. Nel programmare eventuali sospensioni delle lezioni in corso d’anno i consigli di circolo e di istituto debbono tenere in debito conto eventuali interruzioni del servizio scolastico connesse con diverse specifiche esigenze.
(3) Reg. LOMBARDIA Negli istituti professionali e negli istituti d’arte in cui si effettuano, rispettivamente, esami di qualifica ed esami di licenza di maestro d’arte, le lezioni hanno inizio il 12 settembre 2000.

I due periodi (26-27 febbraio 2001 e 2-3 marzo 2001) sono in alternativa a seconda che le scuole festeggino il Carnevale romano o ambrosiano.

(4) Prov. TRENTO Le istituzioni scolastiche hanno a disposizione tre giorni con autonoma collocazione all’interno del calendario anche per eventuali attività di recupero nelle scuole secondarie superiori
(5) Prov. BOLZANO Secondo il calendario scolastico triennale adottato con deliberazione della Giunta provinciale 14 .12.1998 le lezioni hanno termine il 15/6/2001; il primo e l’ultimo giorno di scuola l’orario antimeridiano è abbreviato per un massimo di due ore e non hanno luogo lezioni pomeridiane eventualmente previste; i consigli di circolo e di istituto possono stabilire: a) un ulteriore giorno di interruzione dell’attività didattica; b) la riduzione dell'orario per un massimo di due ulteriori giorni a condizione che non sussistano difficoltà in ordine al trasporto degli alunni ed alla vigilanza sugli stessi.
(6) Reg. FRIULI VENEZIA GIULIA Per le classi terminali degli istituti professionali e degli istituti d’arte in cui si effettuano, rispettivamente, esami di qualifica ed esami di maestro d’arte, si suggerisce di anticipare la data d’inizio delle lezioni.
(7) Reg. LIGURIA Nelle classi terminali degli istituti professionali e degli istituti d'arte in cui si effettuano, rispettivamente, esami di qualifica e di licenza di maestro d’arte, le lezioni hanno inizio il 14/9/2000.

I consigli di circolo e di istituto possono deliberare di sospendere l’attività didattica ed educativa in un giorno a loro scelta.

(8) Reg. CAMPANIA Nelle classi terminali degli istituti professionali e degli istituti d'arte in cui si effettuano, rispettivamente, esami di qualifica e di licenza di maestro d'arte, le lezioni hanno inizio l’11/9/2000
(9) Reg. PUGLIA Nelle classi terminali degli istituti professionali e degli istituti d'arte in cui si effettuano, rispettivamente, esami di qualifica e di licenza di maestro d'arte, le lezioni hanno inizio l’11/9/2000.
(10) Reg. BASILICATA Nelle classi terminali degli istituti professionali e degli istituti d'arte in cui si effettuano, rispettivamente, esami di qualifica e di licenza di maestro d'arte, le lezioni hanno inizio l’11/9/2000.
(11) Reg. CALABRIA Negli istituti professionali e negli istituti d'arte, in cui si effettuano, rispettivamente, esami di qualifica e di licenza di maestro d'arte, le lezioni hanno inizio il 13/9/2000.
(12) Reg. SICILIA Nelle classi terminali degli istituti professionali e degli istituti d'arte, in cui si effettuano, rispettivamente, esami di qualifica e di licenza di maestro d'arte, le lezioni hanno inizio il 15/9/2000.
(13) Reg. SARDEGNA Nelle classi terminali degli istituti professionali e degli istituti d'arte in cui si effettuano, rispettivamente, esami di qualifica e di licenza di maestro d'arte, le lezioni hanno inizio l’11/9/2000.

N.B.: Secondo l’O.M. n. 134/2000 gli adattamenti del calendario scolastico da parte delle scuole possono riguardare anche la data di inizio delle lezioni, con la conseguenza che le determinazioni dei Sovrintendenti Scolastici regionali trovano sul punto applicazione solo nel caso in cui le singole istituzioni nulla stabiliscano al riguardo.


Calendario scolastico regionale 1999-2000


  • Termine delle lezioni:10 giugno 2000 (scuole di tutti gli ordini); 3 giugno 2000 (classi terminali degli istituti prof.li e d'arte)
  • Inizio esami: 14 giugno 2000 (licenza scuola media); 21 giugno 2000 (maturità, lic. ling., abil. ins. scuole materne)
  • Festività: domeniche, 1/11/99; 8/12/99; 25 e 26/12/99; 1 e 6/1/2000; 24/4/2000; 25/4/2000; 1/5/2000; festa S. Patrono

INIZIO LEZIONI

VACANZE


REGIONI E PROVINCE

Scuola elementare e media

Scuola secondaria superiore

Natalizie

Pasquali

Altre

Note

PIEMONTE

15/9/99 23/12/99 - 8/1/2000 20 - 24/4/2000 6-7/3/2000

VALLE D'AOSTA

15/9/99 23/12/99 - 6/1/2000 20 - 26/4/2000 6-7-8/3/2000 (1)

LOMBARDIA

15/9/99 23/12/99 - 6/1/2000 20 - 26/4/2000 6-7/3/2000 o 10-11/3/2000 (2)

TRENTO

16/9/99 13/9/99 24/12/99 - 9/1/2000 20 - 26/4/2000 Termine lezioni scuole elementari e medie: 9/6/2000 (3)

BOLZANO

14/9/99 24/12/99 - 6/1/2000 20 - 25/4/2000 Altre vacanze:
2-3/11/99; 6-11/3/2000; 12/6/2000

Termine lezioni scuole elementari e secondarie: 16/6/2000

(4)

VENETO

16/9/99 23/12/99 - 5/1/2000 20 - 22/4/2000 2/11/99; 6-7/3/2000 (5)

FRIULI-VENEZIA G.

15/9/99 23/12/99 - 5/1/2000 20 - 22/4/2000
(6)

LIGURIA

20/9/99 24/12/99 - 5/1/2000 20 - 22/4/2000
(7)

EMILIA ROMAGNA

13/9/99 23/12/99 - 5/1/2000 20 - 22/4/2000 2/11/99

TOSCANA

15/9/99 23/12/99 - 8/1/2000 20 - 26/4/2000 2/11/99

UMBRIA

15/9/99 22/12/99 - 6/1/2000 20 - 25/4/2000

MARCHE

13/9/99 24/12/99 - 5/1/2000 20 - 22/4/2000 2/11/99

LAZIO

15/9/99 16/9/99 23/12/99 - 6/1/2000 20 - 26/4/2000

MOLISE

16/9/99 22/12/99 - 8/1/2000 20 - 27/4/2000 2/11/99; 8/3/2000

ABRUZZO

13/9/99 24/12/99 - 8/1/2000 20 - 22/4/2000

CAMPANIA

16/9/99 23/12/99 - 6/1/2000 20 - 25/4/2000 2/11/99

PUGLIA

20/9/99 23/12/99 - 6/1/2000 20 - 25/4/2000 2/11/99; 6-7/3/2000 (8)

BASILICATA

20/9/99 24/12/99 - 8/1/2000 20 - 25/4/2000 2/11/99; 7-8/3/2000 (9)

CALABRIA

20/9/99 23/12/99 - 5/1/2000 20 - 26/4/2000 2/11/99 (10)

SICILIA

21/9/99 23/12/99 - 7/1/2000 20 - 26/4/2000

SARDEGNA

20/9/99 23/12/99 - 6/1/2000 20 - 25/4/2000 2/11/99; 7/3/2000

 Note




(1)

Valle d'Aosta

I consigli di circolo o di istituto possono programmare eventuali ulteriori sospensioni delle lezioni (da due a sei giorni), tenendo in debito conto eventuali interruzioni del servizio scolastico connesse con diverse, specifiche esigenze.




(2)

Lombardia

I due periodi (6-7/3/2000 e 10-11/3/2000) sono in alternativa a seconda che le scuole festeggino il carnevale secondo il rito romano o ambrosiano.




(3)

Trento

Nelle scuole elementari e secondarie di primo grado le lezioni hanno termine il 9 giugno 2000.

Per le scuole elementari e secondarie di 1° grado sono previsti, inoltre, n. 3 giorni a disposizione, mentre per le scuole secondarie di 2° grado n. 7 giorni.




(4)

Bolzano

Secondo il calendario scolastico triennale adottato con deliberazione della Giunta provinciale 14 dicembre 1998, n.5829:

  • le lezioni hanno termine il 16/6/2000;
  • gli esami di licenza nella scuola media hanno inizio il secondo giorno non festivo successivo a tale termine.

I consigli di circolo e di istituto possono stabilire: a) un ulteriore giorno di interruzione dell'attività didattica ; b)la riduzione dell'orario per un massimo di due ulteriori giorni a condizione che non sussistano difficoltà in ordine al trasporto degli alunni ed alla vigilanza sugli stessi.




(5)

Veneto In alternativa al 6 e 7 marzo 2000, i consigli di circolo e di istituto possono deliberare la sospensione dell’attività didattica ed educativa in altri due giorni a loro scelta.



(6)

Friuli Venezia-Giulia

Gli istituti scolastici possono deliberare di sospendere l'attività didattica ed educativa fino ad un massimo di due giorni in occasione di particolari avvenimenti e/o ricorrenze a carattere locale o nazionale, ovvero per motivate esigenze.




(7)

Liguria

Nelle classi terminali degli istituti professionali e degli istituti d'arte in cui si effettuano, rispettivamente, esami di qualifica e di licenza di maestro d’arte, le lezioni hanno inizio il 13/9/1999.

I consigli di circolo e di istituto possono deliberare di sospendere l’attività didattica ed educativa in un giorno a loro scelta.




(8)

Puglia

Nelle classi terminali degli istituti professionali e degli istituti d'arte in cui si effettuano, rispettivamente, esami di qualifica e di licenza di maestro d'arte, le lezioni hanno inizio il 16/9/1999.




(9)

Basilicata Nelle classi terminali degli istituti professionali e degli istituti d'arte in cui si effettuano, rispettivamente, esami di qualifica e di licenza di maestro d'arte, le lezioni hanno inizio il 16/9/1999.



(10)

Calabria

Nelle classi terminali degli istituti professionali e degli istituti d'arte in cui si effettuano, rispettivamente, esami di qualifica e di licenza di maestro d'arte, le lezioni hanno inizio il 16/9/1999.

 


Calendario scolastico regionale 1998-99


  • Termine delle lezioni:10 giugno 1999 (scuole di tutti gli ordini); 5 giugno 1999 (classi terminali degli istituti prof.li e d'arte)
  • Inizio esami: 15 giugno 1999 (licenza scuola media); 23 giugno 1999 (maturità, lic. ling., abil. ins. scuole materne)
  • Festività: domeniche, 1/11/98; 8/12/98; 25 e 26/12/98; 1/1/99; 6/1/99; 5/4/99; 25/4/99; 1/5/99; festa S. Patrono

INIZIO LEZIONI

VACANZE


REGIONI E PROVINCE

Scuola dell'obbligo

Scuola secondaria superiore

Natalizie

Pasquali

Altre

Note

PIEMONTE

14/09/98

23/12/98 - 5/1/99

1/4/99 - 6/4/99

7/12/98; 15 e 16/2/99

(1)

VALLE D'AOSTA

14/09/98

23/12/98 - 6/1/99

1/4/99 - 7/4/99

2/11/98; 7/12/98; 15,16 e 17/2/99

(2)

LOMBARDIA

14/09/98

23/12/98 - 5/1/99

1/4/99 - 6/4/99

7/12/98; 15 e 16/2/99 o 19 e 20/2/99

(3)

TRENTO

16/09/98

14/09/98

24/12/98 - 6/1/99

31/3/99 - 7/4/99

7/12/98

(4)

BOLZANO

14/09/98

23/12/98 - 6/1/99

1/4/99 - 6/4/99

2 e 3/11/98; 15-20/2/99; 24/5/99

(5)

VENETO

16/09/98

24/12/98 - 5/1/99

1/4/99 - 6/4/99

2/11/98; 7/12/98


FRIULI-VENEZIA G.

14/09/98

23/12/98 - 5/1/99

1/4/99 - 6/4/99

7/12/98

(6)

LIGURIA

21/09/98

24/12/98 - 6/1/99

1/4/99 - 6/4/99

======

(7)

EMILIA ROMAGNA

16/09/98

23/12/98 - 7/1/99

1/4/99 - 6/4/99

2/11/98; 7/12/98


TOSCANA

15/09/98

23/12/98 - 6/1/99

1/4/99 - 6/4/99

7/12/98


UMBRIA

10/09/98

23/12/98 - 6/1/99

1/4/99 - 6/4/99

7/12/98


MARCHE

14/09/98

24/12/98 - 5/1/99

1/4/99 - 6/4/99

2/11/98; 7/12/98

(8)

LAZIO

14/09/98

15/09/98

23/12/98 - 5/1/99

1/4/99 - 6/4/99

7/12/98


MOLISE

16/09/98

23/12/98 - 7/1/99

1/4/99 - 7/4/99

2/11/98; 7/12/98; 17/2/99


ABRUZZO

14/09/98

24/12/98 - 5/1/99

1/4/99 - 6/4/99

7/12/98; 17/2/99


CAMPANIA

16/09/98

23/12/98 - 5/1/99

1/4/99 - 6/4/99

======


PUGLIA

21/09/98

24/12/98 - 6/1/99

1/4/99 - 6/4/99

2/11/98; 7/12/98

(9)

BASILICATA

16/09/98

23/12/98 - 6/1/99

1/4/99 - 6/4/99

2/11/98; 7/12/98; 15, 16 e 17/2/99


CALABRIA

21/09/98

23/12/98 - 5/1/99

1/4/99 - 7/4/99

2/11/98; 7/12/98

(10)

SICILIA

21/09/98

24/12/98 - 7/1/99

1/4/99 - 6/4/99

======


SARDEGNA

16/09/98

23/12/98 - 6/1/99

1/4/99 - 6/4/99

2/11/98; 7/12/98; 16/2/99; 28/4/99


 Note




(1)

Piemonte

In alternativa ai tre giorni (7/12/98; 15 e 16/2/99), le scuole possono deliberare altrettante motivate interruzioni delle lezioni in giorni diversi, per corrispondere a specifiche esigenze ambientali, previe opportune, tempestive intese per un raccordo sul territorio




(2)

Valle d'Aosta

I consigli di circolo o di istituto possono programmare eventuali ulteriori sospensioni delle lezioni (da due a sei giorni), tenendo in debito conto eventuali interruzioni del servizio scolastico connesse con diverse, specifiche esigenze.




(3)

Lombardia

I due periodi (15-16/2/99 e 19-20/2/99) sono in alternativa a seconda che le scuole festeggino il carnevale secondo il rito romano o ambrosiano.




(4)

Trento

I consigli di circolo o di istituto hanno a disposizione tre ulteriori giorni di vacanza.




(5)

Bolzano

Secondo il calendario scolastico triennale adottato con deliberazione della Giunta provinciale n. 496 del 12/2/96:



- le lezioni hanno termine il 16/6/99;



- gli esami di licenza nella scuola media hanno inizio il secondo giorno non festivo successivo a tale termine;



- i consigli di circolo o di istituto possono disporre la riduzione dell'orario scolastico per un massimo di due ulteriori giorni, a condizione che non sussistano difficoltà per il trasporto e la vigilanza degli alunni.




(6)

Friuli Venezia-Giulia

Le scuole possono deliberare:



- di anticipare la data di inizio delle lezioni per esigenze di organizzazione didattica interna;



- di sospendere l'attività didattica ed educativa fino ad un massimo di due giorni in occasione di particolari avvenimenti e/o ricorrenze a carattere locale o nazionale, ovvero per motivate esigenze.




(7)

Liguria

Nelle classi terminali dei corsi di qualifica degli istituti professionali e di maestro d'arte degli istituti d'arte, le lezioni hanno inizio il 17/9/1998.



I consigli di circolo e di istituto possono deliberare di sospendere lezioni ed attività educative per un giorno a loro scelta.




(8)

Marche

Le scuole possono deliberare di ridurre il periodo delle lezioni ed attività educative per un massimo di due giorni per iniziative a carattere culturale generale o connesse ad esigenze e/o tradizioni locali, complementari alle attività istituzionali della scuola.




(9)

Puglia

Nelle classi terminali degli istituti professionali e degli istituti d'arte in cui si effettuano, rispettivamente, esami di qualifica e di licenza di maestro d'arte, le lezioni hanno inizio il 16/9/1998.




(10)

Calabria

Negli istituti professionali e negli istituti d'arte, in cui si effettuano, rispettivamente, esami di qualifica ed esami di licenza di maestro d'arte, le lezioni hanno inizio il 16/9/1998.

 


Calendario scolastico regionale 1997-98


  • Inizio e termine lezioni:
    • 10.09.97 - 13.06.98: Sardegna (Superiori);
    • 11.09.97 - 16.06.98: Bolzano;
    • 15.09.97 - 13.06.98: Piemonte, Valle d'Aosta, Lombardia, Trento (Superiori), Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Molise, Abruzzo, Puglia, Basilicata;
    • 16.09.97 - 13.06.98: Campania, Lazio (Superiori);
    • 17.09.97 - 13.06.98: Sardegna, Trento;
    • 18.09.97 - 13.06.98: Calabria, Veneto; Liguria (classi terminali Ist. Professionali e d'Arte);
    • 22.09.97 - 13.06.98: Liguria, Sicilia.
  • Natale:
    • 22.12.97 - 07.01.98: Basilicata, Molise;
    • 22.12.97 - 06.01.98: Lazio, Umbria e Bolzano;
    • 22.12.97 - 05.01.98: Lombardia, Friuli Venezia Giulia;
    • 23.12.97 - 05.01.98: Campania;
    • 23.12.97 - 06.01.98: Puglia;
    • 23.12.97 - 07.01.98: Sardegna;
    • 24.12.97 - 05.01.98: Piemonte, Veneto, Emilia Romagna, Marche, Abruzzo, Calabria;
    • 24.12.97 - 06.01.98: Val D'Aosta, Liguria, Toscana, Sicilia, Trento.
  • Pasqua:
    • 09.04.98 - 11.04.98: Friuli Venezia Giulia;
    • 09.04.98 - 13.04.98: Liguria, Lazio;
    • 09.04.98 - 14.04.98: Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Abruzzo, Campania, Puglia, Basilicata, Sicilia e Sardegna e Bolzano;
    • 09.04.98 - 15.04.98: Calabria, Molise, Val D'Aosta e Trento.
  • Altre festività
    • Abruzzo: 25/2/98; 2/5/98
    • Basilicata: 23, 24 e 25/2/98; 2/5/98
    • Bolzano: 2 e 3/11/97; 23,24,25, 26, 27, 28/2/98; 2/5/98; 1/6/98
    • Calabria: 2/5/98
    • Campania: 2/5/98
    • Emilia Romagna: 2/5/98
    • Friuli - Venezia Giulia: 2/5/98; 2 giorni rimessi alla valutazione delle scuole
    • Lazio: 2/5/98
    • Liguria: 1 giorno a disposizione del Consiglio di Circolo o di Istituto
    • Lombardia: 23 e 24 o 27 e 28/2/98 (carnevale con rito romano o ambrosiano); 2/5/98
    • Marche: 2/5/98
    • Molise: 25/2/98; 2/5/98
    • Piemonte: 23 e 24/2/98; 2/5/98 (sostituibili, a giudizio delle scuole, con il 22 o 23/12/97 o altri giorni)
    • Puglia: 23,24,25 e 26/2/98; 2/5/98
    • Sardegna: 24/2/98; 28/4/98; 2/5/98
    • Sicilia: -
    • Toscana: -
    • Trento: 23 e 24/2/98; 2/5/98; 2/6/98; 1 giorno a disposizione del Consiglio di Circolo o di Istituto
    • Umbria: 2/5/98
    • Valle d'Aosta: 23, 24 e 25/2/98; 2/5/98
    • Veneto: 2/5/98
  • Esami:
    • Licenza Media: dal 17.06.98;
    • Maturità: dal 24.06.98.

Calendario scolastico delle festivita' 1996-97
(CM n.80 - OM n.79 del 15.02.96)

PER TUTTE LE SCUOLE

  • tutte le domeniche
  • 01/11 Festa di tutti i Santi
  • 8/12 Festa dell'Immacolata Concezione
  • 25/04 Anniversario della Liberazione
  • 01/05 Festa dei Lavoratori

VACANZE NATALIZIE

  • inizio 23/12 per tutte le regioni;
  • rientro 05/01 per Piemonte, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Marche, Abruzzo, Campania, Calabria
  • rientro 07/01 per Valle d'Aosta, Lombardia, Bolzano, Liguria, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Lazio, Molise, Puglia, Basilicata
  • rientro 08/01 per Trento, Sicilia, Sardegna

VACANZE PASQUALI

  • inizio 28/03 per il Molise
  • inizio 27/03 per le restanti
  • rientro 03/04 per la Valle d'Aosta
  • rientro 02/04 per le restanti

ALTRE FESTIVITA' 1996-97

  • 02/11 vacanza per tutti eccetto Friuli-Venezia Giulia, Liguria, Lazio, Sicilia
  • 26/04 vacanza per tutti eccetto Friuli-Venezia Giulia, Liguria, Lazio, Sicilia, Sardegna
  • 11/02 Piemonte
  • 10-12/02 Valle d'Aosta
  • 10-11/02 (oppure 14-15/02) Lombardia
  • 10-12/02 e 19/05 Bolzano
  • 12/02/97 Abruzzo
  • 10-13/02 Puglia
  • 10-11/02 Basilicata
  • 11/02 Sardegna

TERMINE LEZIONI

  • 10/06/97 scuole elementari e medie
  • 14/06/97 istituti e scuole di istruzione secondaria superiore
  • 07/06/97 classi terminali degli istituti professionali e degli istituti d'arte in cui si effettueranno rispettivamente esami di qualifica ed esami di licenza di maestro d'arte
  • 30/06 scuole materne e didattiche
  • 14/06/97 a Bolzano sia per la scuola dell'obbligo che per ogni altro istituto

 


La pagina
- Educazione&Scuola©