Educazione&Scuola© - Bollettino Date: Mon, 29 Dec 1997 11:12:07 +0100

Date: Mon, 29 Dec 1997 11:12:07 +0100

From: dcillo@m... (dcillo@m...)
Subject: lascuola: E&S 25-12-97

Su Educazione&Scuola:
- ---

                Nel settore ARCHIVIO

- - Legge Finanziaria 1998
testo definitivo approvato dal Senato il 23 dicembre 1997

- ---

                Normativa e notizie

Le ultime notizie da:
- - la Mailing List di Educazione&Scuola
(iscrizioni da http://www.edscuola.com/feedback.html);
- - la sezione Cronologia - Dicembre 1997.

- ----

Queste notizie, come tutte quelle della Mailing List di Educazione&Scuola
(iscrizioni dalla sezione FEEDBACK della rivista), sono pubblicate sul WEB
al link:
http://bellquel.bo.cnr.it/liste/es/

- ----

Tanti cari auguri di Buon Natale!!!!
dario cillo
- -----------------------------------------------------------
          ______
____________( _ )  ________
___  ____/_  __ \/|__  ___/
__  __/   / /_/  < _____ \
_  /___   \____/\/ ____/ /
/_____/            /____/
***********Educazione&ScuolaÆ**********
Reg.Trib.Lecce n.662 del 01.07.1997
Direttore Responsabile Dario Cillo
**********************************************
http://www.scuolaitalia.com/es/
****************Mirrors**********************
http://www.geocities.com/Athens/8036/
http://www.ibmsnet.it/es/
http://www.infcom.it/es/
http://www.itctosi.va.it/es/
****************Archivio*********************
http://www.scuolaitalia.com/es/archivio/
***************Mailing List******************
http://bellquel.bo.cnr.it/liste/es/
(iscrizioni dal settore Feedback)
*****************E-Mail**********************
mailto:edscuola@g...
mailto:dcillo@m...
mailto:dr.cillo@i...
- -----------------------------------------------------------


- ----
Per inviare contributi alla lista scrivere a lascuola@k...

------------------------------

Date: Mon, 29 Dec 1997 11:12:42 +0100
From: "Dario Cillo"
Subject: lascuola: E&S 28-12-97

Su Educazione&Scuola:
- ---

                Nel settore ARCHIVIO

- - Legge 18 dicembre 1997, n. 440
Istituzione del Fondo per l'arricchimento e l'ampliamento dell'offerta
formativa e per gli interventi perequativi

- ---

                Normativa e notizie

Le ultime notizie da:
- - la Mailing List di Educazione&Scuola
(iscrizioni da http://www.edscuola.com/feedback.html);
- - la sezione Cronologia - Dicembre 1997.

- ----

Queste notizie, come tutte quelle della Mailing List di Educazione&Scuola
(iscrizioni dalla sezione FEEDBACK della rivista), sono pubblicate sul WEB
al link:
http://bellquel.bo.cnr.it/liste/es/

- ----

Tanti auguri di Buone Feste!!!!
- -----------------------------------------------------------
          ______
____________( _ )  ________
___  ____/_  __ \/|__  ___/
__  __/   / /_/  < _____ \
_  /___   \____/\/ ____/ /
/_____/            /____/
***********Educazione&Scuola®**********
Reg.Trib.Lecce n.662 del 01.07.1997
Direttore Responsabile Dario Cillo
**********************************************
http://www.scuolaitalia.com/es/
****************Mirrors**********************
http://www.geocities.com/Athens/8036/
http://www.ibmsnet.it/es/
http://www.infcom.it/es/
http://www.itctosi.va.it/es/
****************Archivio*********************
http://www.scuolaitalia.com/es/archivio/
***************Mailing List******************
http://bellquel.bo.cnr.it/liste/es/
(iscrizioni dal settore Feedback)
*****************E-Mail**********************
mailto:edscuola@g...
mailto:dcillo@m...
mailto:dr.cillo@i...
- -----------------------------------------------------------


- ----
Per inviare contributi alla lista scrivere a lascuola@k...

------------------------------

Date: Mon, 29 Dec 1997 11:13:18 +0100
From: "Dario Cillo"
Subject: lascuola: E&S 29-12-97

Su Educazione&Scuola:
- ---

                NTD: Progetti 1a e 1b in Italia

Il MPI ha incaricato l'ITC ''Enrico Tosi'' di Busto Arsizio del monitoraggio
nazionale delle attivita' realizzate da parte delle scuole coinvolte nei
progetti 1a e 1b del ''Programma di sviluppo delle Nuove Tecnologie
Didattiche''. L'invio dei dati da parte delle scuole e' stato effettuato
tramite diverse modalità:
- - supporto cartaceo,
- - immissione in un floppy disk,
- - compilazione di uno specifico form all'indirizzo
http://www.itctosi.va.it/pstd/.

Riportiamo i dati relativi alla diffusione del ''Programma per lo sviluppo
delle Nuove Tecnologie Didattiche'' in Italia, analizzati globalmente, per
singole regioni e per tipologia di istituti e scuole.

                        Nei settori ARCHIVIO E DIRITTO

Programma di Sviluppo delle Tecnologie Didattiche:
- - Progetti 1a e 1b in Italia
- - La circolare 7.7.1997 n. 425
- - La circolare 12.6.1997 n. 364
- - La circolare 24.4.1997 n. 282
- - Il Programma
- - Il Progetto Multilab

- ---

                Normativa e notizie

Le ultime notizie da:
- - la Mailing List di Educazione&Scuola
(iscrizioni da http://www.edscuola.com/feedback.html);
- - la sezione Cronologia - Dicembre 1997.

- ----

Queste notizie, come tutte quelle della Mailing List di Educazione&Scuola
(iscrizioni dalla sezione FEEDBACK della rivista), sono pubblicate sul WEB
al link:
http://bellquel.bo.cnr.it/liste/es/

- ----

Tanti auguri di Buone Feste!!!!
- -----------------------------------------------------------
          ______
____________( _ )  ________
___  ____/_  __ \/|__  ___/
__  __/   / /_/  < _____ \
_  /___   \____/\/ ____/ /
/_____/            /____/
***********Educazione&Scuola®**********
Reg.Trib.Lecce n.662 del 01.07.1997
Direttore Responsabile Dario Cillo
**********************************************
http://www.scuolaitalia.com/es/
****************Mirrors**********************
http://www.geocities.com/Athens/8036/
http://www.ibmsnet.it/es/
http://www.infcom.it/es/
http://www.itctosi.va.it/es/
****************Archivio*********************
http://www.scuolaitalia.com/es/archivio/
***************Mailing List******************
http://bellquel.bo.cnr.it/liste/es/
(iscrizioni dal settore Feedback)
*****************E-Mail**********************
mailto:edscuola@g...
mailto:dcillo@m...
mailto:dr.cillo@i...
- -----------------------------------------------------------


Date: Mon, 29 Dec 1997 11:05:56 +0100
From: "Dario Cillo"
Subject: lascuola: E&S 25-12-97

Su Educazione&Scuola:
- ---

                Nel settore ARCHIVIO

- - Legge Finanziaria 1998
testo definitivo approvato dal Senato il 23 dicembre 1997

- ---

                Normativa e notizie

Le ultime notizie da:
- - la Mailing List di Educazione&Scuola
(iscrizioni da http://www.edscuola.com/feedback.html);
- - la sezione Cronologia - Dicembre 1997.

- ----

Queste notizie, come tutte quelle della Mailing List di Educazione&Scuola
(iscrizioni dalla sezione FEEDBACK della rivista), sono pubblicate sul WEB
al link:
http://bellquel.bo.cnr.it/liste/es/

- ----

Tanti cari auguri di Buon Natale!!!!
dario cillo
- -----------------------------------------------------------
          ______
____________( _ )  ________
___  ____/_  __ \/|__  ___/
__  __/   / /_/  < _____ \
_  /___   \____/\/ ____/ /
/_____/            /____/
***********Educazione&Scuola®**********
Reg.Trib.Lecce n.662 del 01.07.1997
Direttore Responsabile Dario Cillo
**********************************************
http://www.scuolaitalia.com/es/
****************Mirrors**********************
http://www.geocities.com/Athens/8036/
http://www.ibmsnet.it/es/
http://www.infcom.it/es/
http://www.itctosi.va.it/es/
****************Archivio*********************
http://www.scuolaitalia.com/es/archivio/
***************Mailing List******************
http://bellquel.bo.cnr.it/liste/es/
(iscrizioni dal settore Feedback)
*****************E-Mail**********************
mailto:edscuola@g...
mailto:dcillo@m...
mailto:dr.cillo@i...
- -----------------------------------------------------------


Riporto integralmente il commento alla proposta di abolizione dei libri di
testo di Vittorio Zucconi (VZucconi@a...), tratto da Atlantide del
22.12.97 (http://www.repubblica.it)

Un cordiale saluto
dario

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

Un gruppo di insegnanti vuole abolire i libri di testo.
Ma l'esperienza Usa dimostra che, a volte, le regole servono

Nella scuola del libero arbitrio dall'ottimo al veramente pessimo
(22 dicembre 1997)

Gli insegnanti della Mailing "lascuola"
- - ritengono sia giunto il momento di far valere il principio secondo cui
l'insegnante, all'interno dell'azione degli organi collegiali e con il
contributo delle componenti genitori e studenti, sia tenuto unicamente a
indicare gli strumenti di cui intende avvalersi per lo svolgimento della
propria attività didattica, senza dover essere obbligato a imporre
l'adozione del libro di testo unico. In più, come già consentito nella
scuola primaria, la possibilità di rinunciare completamente ai libri di
testo attraverso lo strumento della sperimentazione a livello di Collegio
dei docenti (art.2 DPR 419/74) e indicando con quali materiali intende
sostituirli.
- - propongono al ministero della Pubblica istruzione di modificare le
disposizioni vigenti in materia di adozione dei libri di testo per recepire
quanto sopra proposto e per creare le premesse per un nuovo rapporto tra
scuola ed editoria scolastica.


Questo è soltanto un estratto del lunghissimo (posso dirlo? Troppo lungo)
documento che molti insegnanti italiani hanno dibattuto e approvato, la cui
sostanza è chiarissima: abolire l'obbligatorieta dei libri di testo e
lasciare ai docenti la libertà di scegliere e dunque adottare. Chi volesse
leggere l'intero documento, inviato al ministro Berlinguer, può farlo
scrivendo a lascuola@k... L'idea, la proposta, l'esigenza di
restituire agli insegnanti di ogni ordine e grado la loro funzione di
insegnanti, e non strapparli al meccanicismo del testo sacro mi trova molto
d'accordo, come ebbi modo di dire, proprio qui nello spazio di "Atlantide",
a proposito dell'uso del computer in classe. Il PC, lo vorrei ripetere, può
utilmente liberare gli insegnanti dalla fatica di rivedere compiti e
problemi, lasciando loro più tempo per spiegare e discutere con gli allievi.
Ma sulla questione dei libri di testo vorrei esprimere un dubbio, frutto
della mia esperienza di genitore che negli Usa ha mandato due figli, una
femmina e un maschio, alle scuole americane, dall'asilo al "master". Nelle
scuole Usa il libro di testo imposto dal ministero non esiste. Non esistono
neppure il ministero - se è per questo - nè i provveditori o gli ispettori
ministeriali. In sostanza e riducendo ai minimi termini, ogni comunità, e in
pratica ogni scuola, sono libere di insegnare quello che vogliono, come
vogliono, sui libri che vogliono. Negli Stati Uniti, il titolo di studio non
ha, come da noi, valore legale. Non ha il valore assoluto e nazionale che
ha, ad esempio, una laurea in medicina presa in qualunque università
italiana che consente di esercitare la professione ovunque.
Il risultato di questa libertà e quello che dovrebbe farci riflettere.
Innanzitutto, un primo effetto è evidente: la qualità delle scuole varia in
maniera enorme. Si va dall'ottimo al pessimo, senza limiti. Ci sono istituti
superiori dai quali si esce con diploma ma analfabeti, e non è una metafora:
"functionally illiterate" è l'espressione tecnica. Altri dai quali escono
letterati e matematici da Nobel. L'assenza di un curriculum di base, uguale
per tutti, dunque inevitabilmente imperniato su testi comuni o almeno
simili, non permette di avere standard comuni sui quali misurare la
preparazione degli allievi.
Secondo effetto: l'arbitrarietà dell'insegnamento (ci sono scuole del sud
dove si insegnano ai bambini le teorie "creazioniste" sull'origine del mondo
e sono proibite le teorie "evoluzioniste" perchè atee e anticristiane)
produce l'arbitrarietà delle iscrizioni. Poichè un "degree", un diploma di
liceo non significa nulla e chi lo detiene può essere preparatissimo o
ignorante come una gallina, le università accettano domande di iscrizione in
base a criteri misteriosi e capricciosi e insindacabili. In pratica, poichè
neppure i voti hanno molto senso (un "A" preso in una scuoletta di campagna
o di ghetto non vale come un "A" preso in un liceo d'eccellenza) prendono
chi vogliono. Per ovviare, sono stati introdotti test standardizzati per
valutare che cosa davvero sappiano quei diplomatici, ma sono
contestatissimi. Di fatto, a Harvard entra chi vuole Harvard: un somaro che
si chiami Kennedy entrerà molto più facilmente di un mediocre che si chiama
Nessuno. Un nero entrerà più facilmente di un bianco - a pari valore - se
quell'anno servono più iscritti di colore. Il valore di un candidato, come
la bellezza, è negli occhi di chi guarda. E il processo di selezioni e
accettazione di candidati alle universaità americane è - parola di padre
"americano" - uno scandalo e una vergogna.
La liberalizzazione dei curriculum - inevitabile effetto della
liberalizzazione nella scelta dei libri e dunque dei programmi - rischia di
portare a una selettività arbitraria, spesso classista e vulnerabile a
pressioni e favori personali. Ma onorevole, le pare, suo figlio certamente
verrà accettato... Spezzare il giogo del centralismo burocratico che opprime
da sempre la scuola dell'Italia Unita è giusto e necessario. Ma sostituirlo
con il basto della capricciosità e dell'arbitrarietà rischia di uccidere
l'animale che si voleva far correre più svelto. La scuola americana non è,
in questo senso, buona maestra.

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@
- -----------------------------------------------------------
          ______
____________( _ )  ________
___  ____/_  __ \/|__  ___/
__  __/   / /_/  < _____ \
_  /___   \____/\/ ____/ /
/_____/            /____/
***********Educazione&Scuola®**********
Reg.Trib.Lecce n.662 del 01.07.1997
Direttore Responsabile Dario Cillo
**********************************************
http://www.scuolaitalia.com/es/
****************Mirrors**********************
http://www.geocities.com/Athens/8036/
http://www.ibmsnet.it/es/
http://www.infcom.it/es/
http://www.itctosi.va.it/es/
****************Archivio*********************
http://www.scuolaitalia.com/es/archivio/
***************Mailing List******************
http://bellquel.bo.cnr.it/liste/es/
(iscrizioni dal settore Feedback)
*****************E-Mail**********************
mailto:edscuola@g...
mailto:dcillo@m...
mailto:dr.cillo@i...
- -----------------------------------------------------------