Educazione&Scuola© - Bollettino Da: edscuola <edscuola@edscuola.com>

Da: edscuola

Oggetto: E&S 09-03-99
Data: martedì 9 marzo 1999 19.34

Su Educazione&Scuola (http://www.edscuola.com):

LILILILILILILILILILILILILILILILI

- Concorso Internazionale Think Quest EGO-CreaNET
Scuola e Internet con premi per oltre 1 milione di dollari

LILILILILILILILILILILILILILILILI

- Pensioni@edscuola.com a cura di Girolamo Pizzinga
 La consulenza pensionistica

- Esami@edscuola.com a cura di Davide Leccese
 La rubrica aperta sui nuovi Esami di Stato

- Concorsi@edscuola.com a cura di Pino Santoro
 La rubrica aperta su Concorsi e Precariato

- Mobiltà@edscuola.com a cura di Pino Santoro
 La rubrica aperta sui Trasferimenti e Mobilita'

LILILILILILILILILILILILILILILILI

- 09 marzo Riforma Asili Nido

Il ministro per la Solidarietà Sociale presenta al Consiglio dei Ministri un
disegno di legge di riforma degli asili nido.

Il DdL, anticipato il 20 novembre us a Firenze nel corso della Giornata
Nazionale sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, prevede la
trasformazione degli asili in vere e proprie scuole attraverso la
realizzazione di micro nidi, nidi familiari, part time e a tempo pieno,
ludoteche, educatori a domicilio.

In Italia, in ragione di quanto regolamentato dalla Legge 1044, sono
presenti 2.000 asili nido distribuiti in maniera disomogenea sul territorio
(30% in Emilia Romagna e 1% al Sud).

Di seguito un estratto del Comunicato Ufficiale n. 27 della Presidenza del
Consiglio dei Ministri, relativo alla seduta del 9 marzo 1999:

(...) Il Consiglio ha adottato i seguenti ulteriori provvedimenti:
su proposta del Presidente del Consiglio, D'Alema e del Ministro per la
Solidarietà Sociale, Turco:
- un disegno di legge che, in attuazione degli impegni assunti dal Governo
con il Piano d'Azione per la promozione dei diritti e delle opportunità per
l'infanzia e l'adolescenza, persegue i seguenti obiettivi: promuovere e
sostenere lo sviluppo di nidi d'infanzia e, più in generale, di un sistema
di servizi per i bambini fino a 3 anni di età sull'intero territorio
nazionale, con particolare attenzione alle aree che ne sono sprovviste;
offrire risposte adeguate sul piano quantitativo e qualitativo ai diritti e
alle esigenze dei bambini e delle loro famiglie; ridefinire il ruolo e i
compiti delle istituzioni di governo nel settore, a livello centrale e
decentrato, alla luce delle recenti riforme introdotte con la legge n.59 del
1997 e con i relativi decreti attuativi, offrendo anche un quadro normativo
di riferimento certo alle Regioni e agli Enti locali, della loro azione
legislativa, programmatoria e gestionale; promuovere anche in questo
settore, all'interno di un nuovo sistema di welfare, un rapporto tra
cittadini e istituzioni che veda una condivisione di responsabilità tra Enti
locali, soggetti pubblici e privati, società civile organizzata e famiglie,
sollecitando altresì un nuovo protagonismo dei genitori; definire le
finalità e le caratteristiche delle diverse tipologie di servizi per
l'infanzia, in modo da consentire l'affermarsi di una loro identità
educativa sul territorio nazionale, attraverso l'adozione di orientamenti
pedagogici, in grado di assumere le acquisizioni culturali prodotte dalla
ricerca scientifica e dalle esperienze più avanzate; individuare standard
strutturali ed organizzativi appropriati, a partire da una formazione di
base e permanente degli educatori, così da assicurare la necessaria
professionalità che richiede l'occuparsi di bambini molto piccoli;
assicurare infine la partecipazione degli utenti ai costi di servizi,
ponendo particolare attenzione ai principi di equità di trattamento di tutti
i cittadini e ad una razionalizzazione della spesa. (...)

- 09 marzo Federalismo e Parità tra i sessi

Il Consiglio dei Ministri approva un disegno di legge costituzionale che,
riprendendo i lavori svolti dalla Commissione Bicamerale, stabilisce una
ripartizione della potestà legislativa tra Stato e regioni in senso
federalista.

Lo stesso disegno di legge promuove la parità tra i sessi nelle leggi
elettorali di Stato e regioni.

Di seguito un estratto del Comunicato Ufficiale n. 27 della Presidenza del
Consiglio dei Ministri, relativo alla seduta del 9 marzo 1999:

(...)

Nel settore Archivio di Educazione&Scuola:

. Commissione per le riforme costituzionali: Articolato D'Onofrio
. Commissione per le riforme costituzionali: Progetto di legge


LILILILILILILILILILILILILILILILI


              in La Ricerca Educativa: a cura di Paolo Manzelli

- Creativity and Science towards a Knovledge Interactive Society


LILILILILILILILILILILILILILILILI


Casella Email Gratuita con E&S: http://edscuola.zzn.com/


LILILILILILILILILILILILILILILILI


Queste notizie sono diffuse tramite la ML di E&S:
http://edscuola.listbot.com/


LILILILILILILILILILILILILILILILILILILILILILILI
          ______
____________( _ )  ________
___  ____/_  __ \/|__  ___/
__  __/   / /_/  < _____ \
_  /___   \____/\/ ____/ /
/_____/            /____/
http://www.edscuola.com/
mailto:edscuola@edscuola.com

***********Educazione&Scuola©**********
Reg.Trib.Lecce n.662 del 01.07.1997
Direttore Responsabile Dario Cillo

LILILILILILILILILILILILILILILILILILILILILILILI