Da: edscuola [edscuola@edscuola.com]

Inviato: lunedì 8 gennaio 2001 23.50
Oggetto: [edscuola] E&S Biblioteche Scolastiche


Su Educazione&Scuola

http://www.edscuola.com
http://www.edscuola.it

LILILILILILILILILILILILILILILILI

Cari amici,

segnalo alla vostra attenzione la nuova mailing list di Educazione&Scuola
dedicata alle Biblioteche Scolastiche (http://www.edscuola.it/mlbiblio.html)
e curata da Carmelo Ialacqua (redattore della nostra rubrica
Biblioteche@edscuola.com - http://www.edscuola.it/biblioteche.html)

Per iscriversi e' possibile utilizzare l'apposito form presente nella
rubrica (http://www.edscuola.it/biblioteche.html) oppure direttamente
all'URL:
http://it.egroups.com/register?referer=/subscribe/biblioteche-edscuola

Di seguito la presentazione della lista

Un caro saluto a tutti

dario cillo

------------------------------

Il posto più brutto della scuola? La biblioteca, purtroppo

Quando frequentavo il liceo il luogo più brutto della mia scuola era
sicuramente la biblioteca. E non solo perché fosse il più angusto, privo di
finestre e sostanzialmente senza sedie e tavoli, ma anche perché era "mal
frequentato": il responsabile degli studenti era un secchione non molto
amato ed il docente bibliotecario incaricato era in realtà l'autore di una
serie di volumi di storia locale, acquistati sistematicamente ed in più
copie dalla biblioteca stessa. Difficilmente ci trovavi studenti e quelle
poche volte che mi affacciavo il bibliotecario tentava di appiopparmi
letture per niente gradite. Non che io non fossi un buon lettore: i miei
libri, però, li procuravo direttamente in libreria, seguendo i miei gusti ed
i miei interessi, di cui a scuola non si curavano nemmeno i miei professori
di lettere.

Diventato docente ho ritrovato la stessa situazione, purtroppo, nelle 5
scuole che ho girato in meno di dieci anni: biblioteche scolastiche
inesistenti (il non-luogo didattico per eccellenza), oppure coincidenti con
una serie di armadi sparsi per corridoi e stanze varie, oppure ancora
ospitate in scantinati provvisti di tutti i requisiti IFLA (quelli
raccomandati dal Ministero): umidità che si taglia con il coltello,
scarsissima illuminazione, nessuna postazione per i lettori, puzza intensa
di muffa, condutture della fognatura a vista (per chi non ci dovesse
credere, contattarmi: sto parlando della mia attuale scuola - peraltro
dotata di attrezzature tecnologiche miliardarie.)!

Che dire? Sicuramente il Ministero ha finalmente imposto una svolta decisiva
al problema delle biblioteche scolastiche ed alla promozione della lettura;
ma quanta strada c'è ancora da fare! Non resta che, ancora una volta,
rimboccarsi le maniche e lavorare sodo: questa volta si tratta probabilmente
di un lavoro con un vero ritorno didattico, qualcosa insomma che non sfumerà
passata la sbornia dei finanziamenti o la solita moda dei "progetti".

Per questo invito tutti a partecipare a questo Forum: non per lagnarsi e
recriminare, ma per proporre idee, per raccontare di lavori interessanti
realmente realizzati, per illustrare (anche con foto e materiali) esperienze
particolarmente riuscite.

Anzi, per avviare la discussione, vi propongo due argomenti:

 1)      raccontare la propria biblioteca scolastica (in questo caso si
accettano anche lamentele.)

 2)      raccontare di un buon programma di lettura legato alla biblioteca
scolastica del proprio istituto, che abbia sortito interessanti risultati
sul piano o della didattica o della promozione del libro.

A presto, Carmelo Ialacqua
http://www.edscuola.it/mlbiblio.html
http://www.edscuola.it/biblioteche.html


LILILILILILILILILILILILILILILILILILILILILILILI
          ______
____________( _ )  ________
___  ____/_  __ \/|__  ___/
__  __/   / /_/  < _____ \
_  /___   \____/\/ ____/ /
/_____/            /____/
http://www.edscuola.com/
http://www.edscuola.it/
mailto:edscuola@edscuola.com

***********Educazione&Scuola©**********
Reg.Trib.Lecce n.662 del 01.07.1997
Direttore Responsabile Dario Cillo

LILILILILILILILILILILILILILILILILILILILILILILI