[Archivio]

CIRCOLARE n. 62
Roma, 27 gennaio 1997
prot. n.114

- Ai Provveditori agli Studi LORO SEDI
- Alle Direzioni Generali, Ispettorati e Servizio scuola materna SEDE

e, p.c.

- Al Sovrintendente Scolastico Provinciale di TRENTO
- Al Sovrintendente Scolast. per la Provincia di BOLZANO
- All'Intendente Scolastico per la Scuola in Lingua Tedesca di BOLZANO
- All'Intendente Scolastico per la Scuola delle LocalitÓ Ladine di BOLZANO
- All'Ufficio relazioni con il pubblico SEDE
- Al Ministero del Tesoro - Ragioneria Generale dello Stato-I.G.O.P.- DIV. 11^ ROMA
- Al Ministero del Tesoro - Direzione Generale Servizi Periferici ROMA
- Al Ministero delle Finanze - Direzione Centrale per gli Affari Giuridici e per il Contenzioso Tributario ROMA
- Alla Ragioneria Centrale - Min. P.I. SEDE
- Alle Ragionerie Regionali dello Stato LORO SEDI
- Ai Sovrintendenti Scolastici Regionali LORO SEDI
- Al Sovrintendente agli Studi per la Valle d'Aosta AOSTA
- All'Assessore alla Pubblica Istruzione della Regione Autonoma Valle d'Aosta AOSTA
- All'Assessore ai BB.CC.AA. e Pubblica Istruzione della Regione Siciliana PALERMO


OGGETTO: ESAMI DI AMMISSIONE, PROMOZIONE, IDONEITA', LICENZA, QUALIFICA PROFESSIONALE, ABILITAZIONE ALL'INSEGNAMENTO NELLE SCUOLE DEL GRADO PREPARATORIO E MATURITA' - ANNO SCOLASTICO 1996/97: INDENNITA' E COMPENSI.

Si confermano, per il corrente anno scolastico 1996/97, le disposizioni e le indicazioni riguardanti il trattamento economico spettante ai componenti delle commissioni costituite per ogni tipologia di esame, contenute nel D.I. n. 84 del 21.2.1996 e nelle CC.MM. nn. 183 e 210 rispettivamente del.10.5.96 e 30.5.96.

Si ritiene di dovere precisare unicamente che le disposizioni recate dalla C.M. 183/96 vadano integrate dalle seguenti:

1) - Capo VI, lett.C): Nell'ipotesi in cui esistano pi¨ mezzi di trasporto per raggiungere la sede di esame di maturitÓ in tempo utile per l'espletamento dell'incarico va preso a riferimento quello pi¨ veloce, ai fini dell'individuazione dei tempi di percorrenza. Agli stessi fini, vanno presi a riferimento gli orari ufficiali dei mezzi di linea extra-urbani in vigore all'inizio delle operazioni d'esame, anche in caso di variazione degli orari stessi intervenuta nel corso di svolgimento degli esami di maturitÓ.

2) - Capo VIII, lett. A/1: I compensi e le indennitÓ spettanti ai componenti le commissioni costituite per esami diversi da quelli di maturitÓ concorrono per il 100% a formare la base contributiva e pensionabile.

Per quanto riguarda le eventuali economie che dovessero manifestarsi a conclusione delle operazioni d'esame si rinvia al contenuto della C.M. n. 784 del 30.12.1996.

IL MINISTRO

F.to Berlinguer