[Archivio]

DIREZIONE GENERALE DELL'ISTRUZIONE PROFESSIONALE-DIVISIONE III

COMUNICAZIONE DI SERVIZIO

C.M. n. 72

PROT 1238/B/1/A
ROMA,

AI PROVVEDITORI AGLI STUDI LORO SEDI

P.C. ALLA DIR.GEN.ISTR.CLASSICA
ALLA DIR.GEN.ISTR.TECNICA
ALLA DIR.GEN.ISTR.NON STATALE
ALL'ISP.ISTR.ARTISTICA SEDE

OGGETTO: CANDIDATI PRIVATISTI ESAMI DI MATURITA' - ANNO SCOLASTICO 1996-97.

IN ATTESA EMANAZIONE ORDINANZA SUGLI SCRUTINI ED ESAMI CORRENTE ANNO SCOLASTICO, COMUNICASI CHE SUNT CONFERMATE PER QUANTO CONCERNE SEDI DI PRESENTAZIONE DOMANDE ET SEDI DI ESAME PER CANDIDATI PRIVATISTI AT ESAMI MATURITA' DISPOSIZIONI CONTENUTE IN ART. 36 O.M. 9-3-1995,N.80 CON LE INTEGRAZIONI DI CUI ALLA O.M.22-3-1996 N.117.

COMUNICASI,INOLTRE,CHE CANDIDATI PRIVATISTI SONO AMMESSI AT ESAMI MATURITA' ET ABILITAZIONE INSEGNAMENTO SCUOLE MATERNE SE TROVANSI IN UNA DELLE SEGUENTI CONDIZIONI:

1) ABBIANO COMPIUTO 18 ANNI DI ETA' ENTRO 1 MARZO 1997,ESSENDO IN POSSESSO DI DIPLOMA DI LICENZA MEDIA CHE DEVE RISULTARE CONSEGUITO ALMENO L'ANNO PRECEDENTE;

2) SIANO IN POSSESSO DEL DIPLOMA DI LICENZA DI SCUOLA MEDIA DA ALMENO UN NUMERO DI ANNI PARI AT QUELLO DELLA DURATA DEL CORSO PRESCELTO,INDIPENDENTEMENTE DALL'ETA';

3) ABBIANO COMPIUTO AUT COMPIANO 23 ANNI ENTRO ANNO SOLARE IN CORSO.IN TAL CASO SONO ESENTATI DAL PRESENTARE QUALSIASI TITOLO STUDIO INFERIORE.

RIMANGONO CONFERMATE LE PARTICOLARI CONDIZIONI PER AMMISSIONE CANDIDATI PRIVATISTI AT ESAMI MATURITA' PROFESSIONALE (ART.34,COMMA 3,ET ART.46,COMMA 6,O.M. 9-3-1995,N.80).

PREGASI DIRAMARE PRESENTE NOTA AT SCUOLE ET ISTITUTI INTERESSATI.

SEGNALASI MASSIMA URGENZA.

IL MINISTRO