Direzione generale del personale e degli affari generali e amministrativi, Div. X

Circolare Ministeriale n. 660/1997

Oggetto: Data delle votazioni per le elezioni scolastiche nei comuni interessati al ballottaggio delle elezioni amministrative

╚ stato rappresentato da alcuni uffici scolastici provinciali che il giorno 30 novembre 1997, data fissata come limite massimo per le votazioni per il rinnovo o la prima costituzione degli organi collegiali di durata triennale e per le relative elezioni suppletive, si svolgeranno anche i ballottaggi delle elezioni amministrative.

Allo scopo di evitare gli inconvenienti derivanti dalla sovrapposizione dei due diversi tipi di elezione, a parziale modifica della cm n. 523 del 18/8/1997 si autorizzano le SS.LL. a posticipare la data delle votazioni ai giorni 14 e 15 dicembre 1997 nelle sole scuole ubicate nei comuni ove Ŕ previsto lo svolgimento dei ballottaggi. Qualora debba procedersi a elezioni riguardanti consigli scolastici provinciali o consigli distrettuali scolastici comprendenti pi¨ comuni, la data della votazione dovrÓ, ovviamente, essere la stessa in tutti i relativi seggi. Pertanto, nel caso in cui sia previsto il ballottaggio soltanto in alcuni dei comuni compresi nel territorio di competenza dell'organo collegiale, la deroga di cui sopra si estende anche ai seggi ubicati nei comuni non interessati al ballottaggio medesimo.